Caro Instagrammer, oggi parleremo della funzione sondaggio nelle Instagram Stories e di come sfruttarla al meglio per la tua strategia Instagram.

Se stai cercando di coinvolgere il tuo pubblico e attirare la loro attenzione, i sondaggi delle Instagram Stories sono un ottimo modo per intrattenere i tuoi follower!

I sondaggi non solo catturano l’attenzione del pubblico, ma regalano la preziosa opportunità di conoscere il parere e le opinioni dei tuoi follower.

Instagram ora ha due diversi adesivi per il sondaggio che puoi aggiungere alle tue Storie: il sondaggio classico, con due opzioni di risposta personalizzabili e il nuovo cursore emoji.

Ecco 6 modi creativi per utilizzare i sondaggi di Instagram Stories nelle tue prossime storie!

1. Utilizza i sondaggi per ottenere feedback

Quale modo migliore per ottenere feedback sui tuoi prodotti o servizi se non chiedendo direttamente alla fonte?

La funzione sondaggio delle Instagram Stories sono un ottimo strumento, soprattutto per le aziende, per raccogliere idee e opinioni sui prodotti o scoprire quali contenuti il ​​pubblico vuole vedere di più.

Includere i tuoi follower nella creazione dei tuoi nuovi prodotti è un ottimo modo per coinvolgere il tuo pubblico e, facendo domande con i sondaggi, puoi ottenere un feedback diretto dai tuoi clienti target!

Quando utilizzi i sondaggi nella tua strategia di Instagram marketing, è importante non solo porre le domande giuste, ma anche far sapere al tuo pubblico che lo stai ascoltando.

Una volta completato il sondaggio sulle Instagram Stories (dopo 24 ore), non ti dimenticare di condividere i risultati!

Ad esempio, la famosa hairstylist Jen Atkin ha recentemente collaborato con Calpak per creare la sua collezione di valigie.

Mentre promuoveva il lancio, Jen ha condiviso i risultati di alcuni sondaggi condotti l’anno scorso, svelando le caratteristiche che i suoi seguaci le hanno suggerito di inserire nella collezione che oggi è diventata realtà! 

Se i risultati dei tuoi sondaggi sono per te davvero impattanti, è giusto che tu lo trasmetta ai tuoi follower. Sapere di aver contribuito a fare la differenza li spingerà a continuare ad interagire con le tue Storie!

2. Indirizza il traffico verso il tuo sito web con i sondaggi

Nel 2017, Instagram ha introdotto per la prima volta la possibilità di aggiungere collegamenti ipertestuali (link) alle Instagram Stories, rendendo più facile che mai indirizzare il traffico verso i siti web

Da allora, le aziende sono sempre alla ricerca di modi nuovi e creativi per spingere le persone a fare il tanto famoso “swipe up” sulle Storie.

Basta guardare Who What Wear.

Il famoso blog di moda, ha usato un sondaggio per indurre i propri follower a indovinare “Quanto costa l’intero guardaroba del tour di Meghan Markle?” indirizzandoli a scorrere verso l’alto per scoprire la risposta.

L’utilizzo dei sondaggi nelle Instagram Stories per invogliare i tuoi follower a fare “swipe up” è un ottimo modo per generare un sacco di interesse e indirizzare il traffico verso il tuo sito web.

3. Usa i sondaggi nelle Instagram Stories per saperne di più sul tuo pubblico

Uno dei modi più semplici per conoscere i tuoi follower (e farli parlare) è semplicemente iniziare a fare domande!

I sondaggi sono un ottimo modo per scoprire i “mi piace”, i “non mi piace” e quello che i tuoi follower vorrebbero vedere di più sul tuo account.

Preferirebbero vedere più contenuti nel tuo feed o nelle tue storie? Più contenuti dietro le quinte o più scatti editoriali? A loro piace leggere didascalie lunghe o brevi?

Non conoscerai le risposte a queste domande, a meno che tu non chieda!

Porre questi tipi di domande può aiutarti a creare connessioni più profonde con il tuo pubblico e a personalizzare la tua strategia di contenuti per soddisfare i loro gusti e le loro aspettative. 

4. Usa sondaggi per istruire il tuo pubblico sul tuo brand

Utilizzare i sondaggi nelle Instagram Stories è un ottimo modo per aiutare i tuoi follower a conoscere il tuo brand.

Che tu stia lanciando una nuova collezione o voglia semplicemente condividere ciò che rende unico il tuo personal brand, aggiungere un sondaggio alla tua Storia è un ottimo modo per attirare e catturare l’attenzione dei tuoi follower.

Prendi ad esempio Girlfriend Collective.

Il marchio di moda statunitense, utilizza i sondaggi per catturare l’attenzione degli spettatori e creare eccitazione attorno ad annunci importanti.

Indipendentemente da ciò che condividi, l’utilizzo dei sondaggi è un ottimo modo per aggiungere un elemento divertente e interattivo, che i tuoi follower apprezzeranno, alle tue Storie.

5. Intrattieni i tuoi follower trasmettendo la tua brand identity

La funzione dei sondaggi sono anche un ottimo e semplice strumento per mostrare ai tuoi follower l’accessibilità del tuo brand.

Prendi d’esempio Fun Club Clothing, che recentemente ha fatto al loro pubblico una domanda semplice (e divertente!): “Di cosa sei più nostalgico?”.

La domanda è stata seguita da diversi sondaggi con protagoniste le più grandi ockstar di tutti i tempi.

Il “gioco” si è allineato perfettamente con il loro brand di ispirazione anni ’80, ed è stato un ottimo modo per invogliare il pubblico a fermarsi e interagire con le loro Storie e creare più interazione.

Questi tipi di domande, oltre a non richiedere molto poco sforzo, garantiscono un genuino divertimento ai tuoi follower!

Indipendentemente dal modo in cui utilizzi i sondaggi, assicurati che sia in linea con la tua brand identity e gli obiettivi aziendali generali.

6. Utilizza i sondaggi per dare più scelta ai tuoi follower

Hai mai voluto porre una domanda ai tuoi follower includendo più di due opzioni di risposta? Ora puoi!

Le aziende stanno facendo esattamente questo, sbizzarrendosi in modo creativo con il sondagio cursore emoji, per dare ai loro follower più scelta e allontanarsi dalle classiche domande “sì / no”!

Aggiungendo il testo accanto al cursore, è possibile creare più opzioni di risposta, permettendo agli utenti di trascinare il cursore verso sinistra o destra per inviare la risposta.

Prendi Oceana come esempio.

Aggiungendo del testo accanto al cursore emoji nelle loro Instagram Stories, hanno trovato il modo perfetto per istruire i propri follower sulla fauna selvatica.

Si può anche rendere il cursore emoji verticale o orizzontale per adattarlo meglio all’immagine e alle opzioni che stai condividendo.

Lo slider emoji è una grande opportunità per creare risposte uniche e personalizzate in modo divertente e creativo!

Come aggiungere sondaggi alle tue Storie

Aggiungere un sondaggio alle tue Instagram Stories è facilissimo!

Dopo aver caricato una foto o un video, tocca l’opzione adesivi in alto a destra. Potrai scegliere il classico sondaggio a due opzioni o il cursore emoji.

Selezionato il sondaggio, scrivi la tua domanda e scegli le opzioni di risposta che vuoi dare ai tuoi follower.  

Se stai usando il cursore emoji, avrai la possibilità di modificare il corpo del testo e l’emoji che si anima quando i follower prendono la loro decisione.

Una volta scritte le opzioni, posiziona il tuo sondaggio dove vuoi e come vuoi all’interno della tua Storia e condividila!

Conclusione

L’utilizzo della funzione sondaggio in modo coerente può aggiungere un elemento personale alle tue Storie e aiutarti a creare un seguito fidelizzato.

Se stai cercando input dai tuoi clienti o vuoi semplicemente iniziare una conversazione, i sondaggi sono uno strumento eccezionale per iniziare a coinvolgere il tuo pubblico!

Vuoi Aumentare i Tuoi Follower su Instagram?

Scopri grazie all intelligenza artificiale come diventare il prossimo influencer