Virality

Guadagna Con le Tue Passioni e Creatività

Nell'ultimo anno abbiamo aiutato e formato centinaia di persone a crescere su Instagram e a gestire le proprie campagne di Influencer Marketing. Iscriviti GRATIS e ricevi subito PDF, accesso al gruppo chiuso e contenuti premium via email.

Vuoi migliorare le conversioni su Instagram? Prova con le Instagram Stories ADS

Le Instagram Stories ADS sono un formato pubblicitario dedicato, come si evince dal nome stesso, al posizionamento nelle Storie. Il loro vantaggio è che sono poco invasive, infatti l’utente può tranquillamente passare alla Instagram Stories successiva, e proprio per loro essenza sono funzionali al raggiungimento di diversi obiettivi.

Oggi vedremo insieme come integrare al meglio le Instagram Stories ADS alla tua strategia social.

Instagram Stories ADS vs. Instagram feed ADS: la differenza

A differenza delle immagini statiche o dei video che appaiono nel feed Instagram, le Stories possiedono un posizionamento separato. Le Instagram Stories, infatti, appaiono in alto con un cerchio evidenziato intorno alla miniatura del profilo. Facendo un semplice tap è possibile usufruire di un’esperienza a schermo intero attraverso tutte le Stories degli utenti seguiti.

La Instagram Stories piacciono agli utenti perché si tratta di immagini statiche arricchite di adesivi, ma anche video o più video tra loro collegati. In pratica, uno strumento di digital storytelling di grande valore per aziende ed influencer.

Le ADS Instagram Stories vengono inserite all’interno dell’esperienza dell’utente quando iniziano a guardare le storie delle persone che seguono. Questi annunci compaiono allo spettatore, ma lo stesso può decidere di evitarli con un semplice skip.

Le differenze tra il posizionamento Storia e feed sono considerevoli. Le Storie non richiedono molto testo e, durando solo pochi secondi, bisogna essere in grado di catturare l’attenzione dell’utente prima che passi avanti alla IG Stories successiva.

Perché dovresti iniziare a creare annunci Instagram Stories

Gli annunci Instagram Stories sono il modo migliore per raggiungere nuovi segmenti di audience e mostrare loro il tuo brand, la tua attività ed i tuoi prodotti.

I tassi di engagement per le storie di Instagram sono molto alti e le statistiche pubblicate dall’azienda hanno rivelato che una Stories su cinque riceve un Direct dai propri spettatori.

L’utilizzo di Instagram Stories ADS ti consente di raggiungere, e condividere il tuo messaggio, con un pubblico già attivo su quello specifico posizionamento. Anche per questo motivo gli annunci Stories sono diventati parte essenziale di qualsiasi strategia di social media marketing e soprattutto perché permettono di essere più creativi ed informali rispetto ad un’ADS in feed.

Le opzioni di creazione sono molteplici, pressoché infinite, ed i formati disponibili sono:

  • Video: gli annunci video vengono riprodotti per un massimo di 15 secondi e possono essere creati con Creative Hub di Facebook o ADS Manager. In alternativa puoi decidere di progettare e modificare il tuo annuncio su piattaforma esterna e caricarlo così su ADS Manager di Facebook;
  • Foto: gli annunci fotografici includono grafiche o scatti fissi che vengono riprodotti per 5 secondi;
  • Carosello: gli annunci carosello nelle Stories consentono di riprodurre fino a 3 contenuti di fila all’interno di un singolo annuncio (foto e video).

Secondo quanto emerso da The State of Instagram Marketing 2018, già lo scorso anno il 64% delle aziende aveva riconosciuto il potere delle Stories e ha affermato che continuerà ad utilizzarle per il futuro. Tuttavia, fare Instagram Stories ADS non significa solo raccogliere dei brevi video od immagini e promuoverle tra il pubblico di destinazione, anzi, un recente studio di Social Media Today ha dimostrato che maggiori sono i post presenti all’interno di una storia e minori saranno le possibilità che essa venga guardata fino alla fine. Pertanto, la soluzione migliore è quella di creare un annuncio non troppo lungo per mantenere alto il livello di coinvolgimento.

Ma la domanda che ci si deve porre quando si fa advertising, in questo caso specifico con le Instagram Stories, è come monetizzare la costruzione di una relazione con i propri spettatori. La risposta a questo quesito, come in molti casi, è dipende, ma Instagram per il marketing risulta essere un ottimo canale di acquisizione attraverso il quale spingere i tuoi utenti attraverso un funnel di vendita che può includere la risposta a Call to Action importanti per il tuo business.

Vediamo ora nel dettaglio come utilizzare le Instagram Stories ADS per migliorare le conversioni per la tua attività.

1. Trova il tuo pubblico di destinazione

Qualsiasi azienda o influencer dovrebbe individuare le proprie buyer personas, ovvero l’utente / compratore tipo. Questo non è certo un lavoro facile, ma se disponi di un business plan non dovresti avere nessun tipo di problema.

Se non ti sei mai posto la domanda di chi siano gli utenti più in linea con la tua attività, questo è il momento di iniziare a farlo. Dovresti quindi individuare un range di età, il titolo lavorativo, il genere, gli interessi ed i punti deboli della tua audience di riferimento.

La creazione di buyer personas è una tecnica di marketing molto importante, in quanto ti permette di raggiungere le persone giuste attraverso gli strumenti più idonei. Non è infatti detto che il tuo pubblico ideale stia su Instagram, ma potresti avere più possibilità di raggiungerlo attraverso Facebook o LinkedIn, per questo è importante analizzare prima di tutto il mercato nel quale si andrà ad operare.

Ipotizzando però che con le tue attività di influencer marketing o che con i tuoi prodotti ti rivolgi a donne di età compresa tra i 30 ed i 40 anni, libere professioniste, con il pallino della creatività… Bene, è probabile che cercheranno ispirazione su Instagram e Pinterest.

valina Instagram

Per esserne sicuro al 100%, quello che puoi fare è utilizzare un tool di monitoraggio social per vedere le loro attività sulla piattaforma. Puoi incrociare questi dati controllando i risultati dei tuoi competitor, basandoti anche sulla tipologia di contenuti da loro pubblicati.

Insomma, l’analisi iniziale del pubblico è uno step imprescindibile per tutti coloro che desiderano guadagnare con Instagram. E se la tua audience è proprio presente sul social network, quello che puoi fare è continuare a leggere per sapere come conquistarla grazie alle Stories ADS.

2. Sperimenta con i video Stories ADS

Lo sai che i video mantengono la nostra attenzione 5 volte più a lungo di grafiche o foto statiche? Non si può negare che la soglia di attenzione sul web si stia abbassando sempre di più, soprattutto quando scorriamo distrattamente il feed social o le Stories.

Integrare video Stories ADS nella tua campagna pubblicitaria Instagram è un modo per superare questo deficit. I primi tre secondi del tuo annuncio devono essere accattivanti e memorabili. Diversamente la soglia di attenzione si abbassa e l’utente tende a scappare alla storia successiva.

Un brand che utilizza bene i video nelle storie di Instagram è @tijneyewear. In una breve clip di 15 secondi, l’azienda ha presentato alcuni prodotti in un video loop in stile GIF. È un modo semplice ma efficace per mostrare quanti più prodotti possibili al giusto pubblico, il tutto mentre si lavora sulla brand awareness.

Instagram Stories ADS

L’impatto che un video può avere in tre secondi può essere molto più forte di un’immagine statica. Vale sicuramente la pena provare, no?

3. Trasmetti un messaggio chiaro

Le Instagram Stories sono composte da contenuti effimeri e veloci, per questo il tuo messaggio chiave dovrebbe essere breve e mirato.

In una Instagram ADS su posizionamento Stories è presente l’etichetta sponsorizzato nell’angolo in alto a destra. Questa, in pratica, rivela agli utenti che il tuo post è un annuncio e non fa parte delle loro Stories Instagram quotidiane.

Ciò significa che una volta che i tuoi spettatori si rendono conto che la tua è un’inserzione, ovvero che hai pagato per apparire lì, è molto probabile che saltino al contenuto successivo. Certo, a meno che tu non sia in grado di attirarne l’attenzione con un messaggio breve ed incisivo, che sia facile da leggere e da comprendere.

Instagram è un mezzo “leggero” e come tale deve essere utilizzato. Assicurati quindi di creare Instagram Stories ADS che siano di semplice comprensione e facilmente digeribili.

4. Non dimenticarti del tuo logo

L’aggiunta del tuo logo in un annuncio sembra un suggerimento di base, ma ti assicuriamo che non lo è.

Se il tuo obiettivo primario è quello di migliorare la consapevolezza del marchio e raggiungere nuovi segmenti di pubblico, pubblicare una Instagram Story ADS con il tuo logo è essenziale.

I tuoi annunci, infatti, non sono solo visualizzati da chi già ti conosce e ti segue, ma anche da tutti coloro che rientrano per targetizzazione nei dati demografici ed interessi selezionati in fase di impostazione della campagna pubblicitaria. Questo significa che sono molteplici le persone che potrebbero non aver mai sentito parlare del tuo brand e dei tuoi prodotti prima della visualizzazione dell’annuncio. Ed ecco che l’inserimento di un marchio riconoscibile diventa fondamentale.

Senza un logo, l’unico posto in cui lo spettatore potrà vederlo è in alto a destra, ovvero dov’è mostrato il tuo handle Instagram. Molto piccolo e poco visibile, per una campagna di brand awareness risulta essere totalmente inefficiente al raggiungimento dell’obiettivo.

5. Le Instagram Stories ADS devono rispecchiare il tuo feed

Quando si tratta di progettare annunci con posizionamento Instagram Stories è importante tenere presente la propria brand palette ed i valori del marchio.

Assicurati che i tuoi contenuti si integrino perfettamente con l’estetica generale del tuo feed e delle Stories organiche, in questo modo potrai coinvolgere le persone ed aumentare la riconoscibilità della tua azienda.

Ricorda che l’obiettivo è sempre quello di attirare l’attenzione ed essere riconosciuti, anche se solo per pochi secondi.

Pensa alle tue immagini, ai filtri ed ai font utilizzati: tutto deve sempre riflettere l’estetica del tuo marchio. Il modo più semplice è quello di utilizzare colori, font e contenuti in linea con la tua azienda ed utilizzarli anche per gli annunci.

Un ottimo esempio in questo senso è @happysocks, famoso brand di calze che lavora perfettamente sulla piattaforma anche utilizzando Stories ADS allineate con l’estetica complessiva del profilo Instagram Business.

happy socks Instagram

Sin da un primo sguardo al profilo ed alle storie pubblicate, infatti, possiamo vedere un brand luminoso, colorato, spensierato e divertente. Tutti valori sui quali è basata la strategia social aziendale.

Altri cinque suggerimenti da ricordare

  1. I contenuti autentici sono quelli considerati di maggior valore;
  2. Utilizza sempre i pulsanti di invito all’azione per far interagire l’utente sul tuo sito web o su una landing page apposita;
  3. Inserisci poco testo, leggibile e ben posizionato;
  4. Crea formati di annuncio Carosello solo per i messaggi pubblicitari più lunghi, ma assicurati che siano forti e d’impatto;
  5. Aggiungi della musica al tuo annuncio Instagram Stories.

Come sponsorizzare una Stories Instagram dalla piattaforma

Vediamo ora nel dettaglio come si sponsorizza una Stories da Instagram.

Il primo passo è quello di pubblicare il contenuto che desideri promuovere, poi cliccare sui tre puntini in basso a destra e fare tap alla voce Promuovi. Questo servirà per sponsorizzare una Stories organica, ovvero per far sì che gli utenti vedano ed interagiscano con un contenuto già pubblicato.

Killer tip: per promuovere contenuti Instagram devi necessariamente disporre di un account aziendale.

A questo punto devi decidere dove indirizzare i tuoi potenziali follower:

  • Al tuo profilo, per aumentare follower Instagram;
  • Al tuo sito web per convertirli, per esempio, in un’azione di acquisto;
  • Ai tuoi messaggi Direct, per creare relazioni one-to-one.

Fatto questo arriverai ad un passaggio cruciale: scegliere il target a cui destinare la tua inserzione. Instagram mostrerà l’opzione Automatico, selezionando per te le persone con le medesime caratteristiche dei tuoi attuali follower. Per una targetizzazione più precisa, però, questa prassi è sconsigliata. Meglio creare un pubblico ex-novo secondo dati demografici quali età, geolocalizzazione ed area geografica di appartenenza.

Infine, come ultimo passaggio dovrai scegliere il budget da destinare e la durata della tua campagna di sponsorizzazione. Se hai un metodo di pagamento predefinito potrai utilizzare quello ed attendere l’analisi della tua inserzione.

Le Instagram Stories ADS da Business Manager

Discorso diverso per la creazione di Instagram Stories ADS da Business Manager. In questo caso non si andrà a promuovere il post organico, ma una storia nuova definendo il posizionamento Stories.

Da Business Manager, per la creazione di annunci Instagram Stories, sono supportati tutti gli obiettivi ad eccezione di Interazione e Vendita dei prodotti del Catalogo.

Per pubblicare le tue inserzioni su Instagram Stories:

  1. Accedi a Gestione inserzioni e seleziona Crea;
  2. Scegli un obiettivo in linea con il risultato che desideri ottenere;
  3. Inserisci i dettagli relativi alla tua campagna e al livello dei posizionamenti, scegli Modifica posizionamenti;
  4. In Instagram seleziona la casella Storie;
  5. Continua impostando il budget e la programmazione dell’inserzione. I passaggi successivi saranno correlati alla scelta di elementi che determineranno l’aspetto della tua inserzione;
  6. Per le inserzioni Stories puoi modificare il colore di sfondo per tutti quei formati di immagine / video non verticali e puoi inserire sondaggi, laddove necessario;
  7. Completa la tua inserzione cliccando su Conferma.

Iniziare con le Instagram Stories ADS è facile, rapido e può fare davvero la differenza per la crescita del tuo profilo e per migliorare le vendite aziendali.

Usa i nostri consigli e sperimenta i diversi formati disponibili per scoprire quali funzionano meglio con il tuo pubblico di destinazione.

Virality

Entra Nel Gruppo Privato Facebook

Ogni settimana Tisps su: aumentare Follower, migliorare engagement e le tue insight.

Riceverai anche la nostra guida completa per ottenere il massimo da Instagram

Contact Us

Virality S.R.L. | P.IVA: 03674781202 | C.F. 03674781202 | REA: BO - 537872 | C.S. 11.764,71 (I.V.) | Via Isonzo 55 | Casalecchio di Reno | Bologna | Italia | Privacy Policy