Influencer Marketing Virality

VIRALITY BLOG

Trova Nuove Collaborazioni! Fai Crescere al meglio il tuo account Instagram ❤️

Guadagna Grazie A Virality

Leggi La Guida!

Scopri se l'Influencer Marketing è la scelta giusta per il tuo Brand.

Tutto quello che dovresti sapere per lavorare con gli influencer di TikTok

Anche se in India e negli Stati Uniti è stato vietato, TikTok è la piattaforma di social media con la crescita più rapida. Questo primato è stato raggiunto per la prima volta all’inizio del 2019, per essere poi riconfermato intorno al mese di aprile del 2020. La pandemia derivata da COVID-19, infatti, ha spinto sempre più persone ad effettuare il download, complice il lockdown globale, andando anche a toccare delle fasce di età e dei target del tutto nuovi per la società.

Ovviamente, dove c’è un social media in crescita spuntano anche dei nuovi influencer, con opportunità evidenti per le aziende che desiderano integrare TikTok alla propria strategia di digital marketing.

In questo articolo abbiamo deciso di analizzare i fattori più importanti che ogni azienda dovrebbe considerare per attivare la propria campagna di influencer marketing su TikTok. Vediamoli insieme.

Un passo indietro: cos’è TikTok

TikTok è una piattaforma di social media basata sui video di breve durata, che ha letteralmente fatto impazzire milioni di giovanissimi in tutto il mondo. Sull’app gli utenti possono caricare e condividere video di massimo 15 secondi di durata, con sincronizzazione labiale, balli, scherzi e molto altro.

Ha catturato l’attenzione dei giovanissimi perché nei contenuti è possibile aggiungere effetti audio e visivi, come canzoni dei propri artisti preferiti e filtri, così che chiunque possa trasformarsi in Creator senza disporre di particolari competenze grafiche e di montaggio dei video.

Quanto è utilizzato TikTok?

TikTok è stato subito apprezzato, sin dal suo lancio nel 2016. Quando ByteDance ha acquistato Musical.ly e ha unito i due progetti, è riuscita ad ottenere l’accesso diretto al mercato della Generazione Z.

Nel 2018, l’app è stata scaricata più di 660 milioni di volte e ulteriori 188 milioni di download sono avvenuti solo nel primo trimestre del 2019.

I download mensili di TikTok sono aumentati costantemente, superando Facebook, Instagram, YouTube e Snapchat. Pertanto, la base di utenza globale di TikTok si è ampliata, raggiungendo oltre 500 milioni di utenti attivi in tutto il mondo.

Chi sono gli utenti di TikTok?

Con la sua massiccia presenza, TikTok ha affascinato centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo. Fino a poco tempo fa, l’India era il Paese con il maggior numero di nuovi utilizzatori dell’app. A seguito delle tensioni con la Cina, però, il Governo indiano ha deciso di bannare l’applicazione (insieme a WeChat ed altre di proprietà di società cinesi).

La stessa cosa sta succedendo negli Stati Uniti, a seguito delle accuse di Trump verso ByteDance di vendere i dati degli utenti al Governo cinese. A niente sembra sia servita la nuova partnership con Oracle.

Dal punto di vista dell’età, due terzi degli iscritti hanno meno di 30 anni e, negli US, 6 utenti su 10 hanno un età compresa tra i 16 ed i 24 anni. Questo significa che TikTok attrae una grande fetta degli appartenenti alla Generazione Z, più di qualsiasi altro social network al mondo.

Inoltre, le ultime statistiche hanno evidenziato che gli utenti trascorrono una media di 55 minuti al giorno su TikTok e aprono l’app circa 8 volte al giorno. Rispetto a Facebook (4,7 minuti) e Instagram (3,1 minuti), la durata media delle sessioni su TikTok arriva a ben 9,7 minuti.

Tutti questi dati ci fanno comprendere che TikTok è terreno fertile per arrivare dritto al cuore dei giovanissimi, ovvero gli appartenenti alla generazione Z. Una tra le strategie più efficaci per i brand è certo quella dell’Influencer marketing, ovvero avvalersi di utenti molto seguiti per sponsorizzare i propri prodotti / servizi con l’obiettivo di creare una community fidelizzata e propensa a compiere il passo successivo, ovvero la conversione in acquisto.

Come creare una campagna di influencer marketing su TikTok

L’Influencer marketing su TikTok esiste da poco tempo, se lo paragoniamo ad altre piattaforme come YouTube o Instagram, e sono diversi i brand che stanno spingendo per essere i primi sulla piattaforma. L’app non è ancora satura, né lato aziende e né lato influencer, quindi offre un’altissima potenzialità per ottenere reale successo in termini di ritorno dell’investimento.

Al fine di sviluppare una strategia di Influencer marketing di successo è necessario seguire alcuni passaggi. Li elencheremo qui di seguito.

Comprendi la piattaforma

TikTok, come già spiegato, è un’app relativamente nuova e per questo si tratta di un territorio a tratti inesplorato. In qualsiasi strategia di marketing non è mai un bene buttarsi nella mischia senza effettuare ricerche. È fondamentale determinare se il tuo brand è davvero pronto a lanciare una campagna di Influencer marketing su TikTok.

Se stai già leggendo questa guida, sei sulla buona strada per comprendere se la piattaforma è adatta o meno agli obiettivi aziendali, ma questo non è sufficiente. Ti sarà necessario comprendere se il tuo target è presente ed attivo e se la risposta a questa domanda è sì, dovrai essere creativo (senza dimenticare la strategia) per individuare nuove modalità per raggiungere il tuo pubblico di destinazione. Mentre testi nuove strategie ed azioni, puoi anche valutare di utilizzare un software specifico, come quello messo a disposizione da Virality, per cominciare ad individuare i Creator ed Influencer più adatti alla tua prossima campagna.

Determina gli obiettivi della tua campagna di Influencer marketing su TikTok

Quando si parla di marketing è sempre bene considerare quali sono gli obiettivi finali e secondari di qualsiasi azione intrapresa. Anche la tua campagna di influencer marketing su TikTok dovrebbe averne uno (o più di uno).

Desideri creare hype intorno al lancio di un nuovo prodotto? Vuoi incentivare gli User Generated Content? Oppure vorresti incoraggiare gli utenti a scaricare la tua nuova app?

Considera qual è il tuo desiderata e scopri quindi quali KPI dovresti utilizzare per misurare il successo della tua campagna. Obiettivi chiari e definiti ti consentono di misurare il ROI dell’intera campagna e della strategia nel suo complesso.

Ricerca e valuta gli influencer su TikTok

Questa parte è forse la più lunga e noiosa. Si tratta di fare una ricerca tra milioni di utenti e il rischio di sbagliare, ovvero di affidarsi a fake influencer con alti numeri e zero engagement, è molto alto.

Ed è qui che entra in gioco la piattaforma Virality: il tool tutto italiano dedicato al mondo dell’Influencer marketing su TikTok e Instagram.

Il funzionamento è molto semplice. Dopo la registrazione rapida tramite Facebook Login, che prevede l’attivazione dell’account free oppure la versione a pagamento, non dovrai far altro che andare alla voce “Community Tracker” per iniziare ad esplorare tra le diverse caratteristiche degli influencer presenti.

Con Virality potrai analizzare migliaia di TikTok Influencer in pochi minuti.

Se già hai un influencer di riferimento, e desideri trovarne altri con caratteristiche simili, non dovrai far altro che digitare il suo nome nella barra di ricerca in altro, posizionarti sui tre puntini a destra e cliccare sulla voce “Utenti simili”.

Diversamente, se parti da zero, puoi andare alla voce “Modifica filtri” per inserire alcuni dati che ti permetteranno di trovare ed analizzare i TikTok influencer presenti sulla piattaforma e che potrebbero essere idonei a lanciare la tua prima campagna.

Avendo cura di effettuare lo switch da Instagram a TikTok, puoi inserire dei filtri demografici quali età minima e massima, nazione, città, genere e topic. Inoltre, andando più nello specifico, puoi selezionare follower e following minimi e massimi, un range di numero di post già presenti sul profilo, gli hashtag di comune utilizzo, le parole chiave presenti nella bio, i brand con cui ha collaborato e le performance quali engagement rate, video views e score (qualità del profilo secondo l’algoritmo di Virality).

filtri virality

Infine, cliccando su “Cerca” apparirà la lista degli influencer più idonei ai criteri da te delineati ordinati in base alle performance Instagram e TikTok.

Andando più in profondità puoi anche visionare la qualità dell’account, che considera le performance medie e il ranking a livello globale e nazionale. Inoltre, potrai analizzare la crescita media del profilo, così da prestare attenzione ad eventuali pratiche scorrette come l’acquisto follower, visualizzare i dati specifici sugli ultimi post (es. engagement, view e così via dicendo), gli hashtag più usati e i brand in ADV.

profilo-tiktok

profilo-tiktok

Se l’influencer analizzato fa per te, puoi decidere di aggiungerlo ad una lista di preferiti, scaricare un report in PDF e ricercare utenti con caratteristiche simili. Dopodiché non dovrai far altro che cercare un primo contatto per effettuare la tua proposta di collaborazione.

tiktok influencer marketing

Affinché la tua campagna di Influencer marketing su TikTok abbia successo, ti consigliamo di prestare molta attenzione alla fase di scrematura degli influencer. Il loro pubblico dovrà essere in linea con il tuo e gli argomenti trattati dai profili scelti dovranno essere simili, così da creare partnership autentiche e di sicuro successo.

Non collaborare con un influencer TikTok basandoti esclusivamente sulle vanity metrics (es. follower), ma esegui una scelta ponderata per ottenere il risultato più naturale possibile.

Lascia che gli influencer esprimano la loro creatività

Dato che TikTok è un’app nuova, è normale che un brand desideri esercitare un controllo creativo eccessivo su ciò che viene pubblicato. Fidati dei Creator che hai selezionato. Si tratta di persone native della piattaforma che sono state in grado di creare una propria dimensione autentica al suo interno.

Misura i risultati della campagna TikTok

Lanciare una campagna di Influencer marketing su TikTok senza sapere come misurarne le prestazioni è inutile. Devi conoscere i benchmark generali di prestazioni da verificare, così da testare ed ottimizzare la tua strategia di marketing in maniera costante.

Per esempio, se il tuo obiettivo è quello di migliorare la brand awareness, guarda il numero di view guadagnate attraverso la collaborazione e quanto engagement generano i post. Se la campagna è invece basata sulle conversioni, assicurati di aver attivato il monitoraggio dei link (UTM).

Sei pronto a lanciare la tua prima campagna TikTok?

Ora che conosci tutti i dettagli dell’Influencer marketing su TikTok è tempo di creare la tua campagna.

Non importa se è la prima volta che ti avvicini all’influencer marketing su TikTok o che tu stia ancora cercando di ottimizzare la tua strategia. Virality ti permetterà di trovare i giusti Creator per lanciare partnership di successo e di grande impatto. Contattaci per saperne di più sui vantaggi della nostra piattaforma.

Virality

Entra Nel Gruppo Privato Facebook

Ogni settimana Tips su: aumentare Follower, migliorare engagement e le tue insight.

Riceverai anche la nostra guida completa per ottenere il massimo da Instagram

Virality S.R.L. | P.IVA: 03674781202 | C.F. 03674781202 | REA: BO - 537872 | C.S. 11.764,71 (I.V.) | Via Isonzo 55 | Casalecchio di Reno | Bologna | Italia | Privacy Policy