Virality

Guadagna Con le Tue Passioni e Creatività

Nell'ultimo anno abbiamo aiutato e formato centinaia di persone a crescere su Instagram e a gestire le proprie campagne di Influencer Marketing. Iscriviti GRATIS e ricevi subito PDF, accesso al gruppo chiuso e contenuti premium via email.

Parliamo di Instagram Influencer, qualcosa di cui sicuramente hai sentito parlare specialmente negli ultimi tempi, ma che potresti non aver ancora correlato al tuo business e alle tue necessità. Per prima cosa, partiamo dalla definizione: un influencer è una sorta di VIP del web, esperto in un dato settore e con un numero di seguaci molto importante.

L’influencer, avendo la possibilità di contare su un engagement particolarmente elevato, è in grado di pubblicizzare un prodotto o un servizio, dandogli enorme visibilità e invogliando i propri seguaci a provarlo in prima persona.

Instagram è la patria degli influencer che ha dato i natali a molti di coloro che ne hanno fatto una vera e propria professione e l’influencer marketing continua a espandersi e a crescere in quanto a popolarità.

Sempre più aziende decidono di dedicarsi alla ricerca di Instagram influencer che siano in linea con i propri prodotti o servizi, per sfruttare con astuzia un campo in continua evoluzione ed espansione.

Diciamocelo chiaramente: qual è il tuo scopo? Incrementare le vendite. Per farlo, un influencer attivo e molto seguito su Instagram può parlare direttamente al proprio pubblico fidato, ispirando quello che potremmo definire come un coinvolgente passaparola che potrà trasformare i visitatori in clienti affezionati.

Prima di stappare lo champagne, aspetta un secondo. Devi riuscire a trovare l’Instagram influencer giusto per te e per farlo è necessario approfondire qualche aspetto peculiare della questione. Tieni lo champagne in fresco: alla fine di questo articolo saprai come trovare l’influencer giusto per il tuo brand.

Perché hai bisogno di un Instagram Influencer?

Partiamo dai dati concreti: i post sponsorizzati dagli influencer su Instagram, dal 2016 al 2017, hanno visto una crescita mastodontica del 198%, per un totale di oltre 1.5 milioni complessivi.

Sembra proprio che nel campo del business il potenziale di marketing degli influencer sia esploso in tutto il suo splendore, procurando risultati molto positivi nei più disparati ambiti di mercato.

Se stai già pensando di scrivere a un Instagram influencer, posa il tuo smartphone di fianco allo champagne. Quella è l’ultima cosa che dovrai fare. Inizia ponendoti una semplice domanda: perché ho bisogno di un influencer?

Determinare le motivazioni che spingeranno la tua campagna di influencer marketing su Instagram è essenziale.

Qual è il tuo obiettivo e come misurerai il successo della collaborazione? Questi sono due aspetti cruciali che, se terrai a mente, ti aiuteranno a mantenerti entro il tuo budget e a rispettare le tue tempistiche.

Che storia vuoi raccontare?

Si fa presto a dire Instagram influencer e a condire il tutto con la parola storytelling, ma di che storia stiamo parlando? L’errore che molti commettono, ma dal quale sarai protetto se leggerai con attenzione questo articolo, è valutare solo ed esclusivamente il numero di seguaci.

Così come la storia del tuo brand sarà unica e differente da quella di qualunque altro, allo stesso modo sono gli influencer che popolano Instagram.

Se la tua storia e il modo di raccontarla del VIP che hai scelto non dovessero concordare, sembrerà niente più che una marchetta che non ti procurerà nulla di buono (anzi, probabilmente ti danneggerà, nel peggiore dei casi anche molto).

Per quanto gli influencer più ambiti del marketing possano aver procurato grossi benefici ai più disparati brand, con foto e caption di qualità, non è detto che siano allineati con l’emozione che vuoi trasmettere per pubblicizzare il tuo prodotto o servizio.

Scegliendo un influencer semplicemente per i suoi numeri potresti rischiare di trovarti con un numero esiguo di conversioni e un dispendio sia economico che di tempo non indifferente.

Tramite tool online come Social Blade Minter potresti reperire maggiori informazioni demografiche in merito ai follower degli Instagram Influencer coi quali vorresti collaborare, per comprendere meglio se la tua storia possa essere in linea con il pubblico di riferimento.

Quanto contano effettivamente i numeri?

Sebbene la tendenza sia sempre quella di considerare i numeri più importanti di qualunque altro aspetto, sappi che non è assolutamente così.

Spesso, infatti, le campagne migliori avvengono con i pesci più piccoli, ma più ambientati in uno stagno fatto di cuoricini e commenti.

micro-influencer, ovvero gli utenti con non oltre i 100.000 seguaci, potrebbero essere una valida alternativa per il tuo brand, specialmente se preferisci mantenerti su un budget più contenuto.

Se, per esempio, il tuo mercato di riferimento è piuttosto elitario, allora un Instagram influencer più piccolo potrebbe garantirti maggiori conversioni, se saprai sceglierlo bene.

Considera i micro-influencer anche se il tuo piano è quello di inviare prodotti omaggio da provare e fotografare: gli influencer di punta potrebbero, infatti, essere letteralmente inondati di omaggi e il tuo prodotto potrebbe passare in secondo piano.

Diverso è il discorso se il tuo piano è quello di dare una spinta alla tua brand awareness: in questo caso, un influencer importante e conosciuto nel tuo ambito, potrebbe assicurarti un’ottima visibilità.

Dovresti però considerare le cose anche da un altro punto di vista: non è detto che chi ha grossi numeri alle spalle possa assicurarti una campagna di successo e viceversa. Considera, quindi, l’engagement autentico, il parametro più importante per poter godere di ottime conversioni e di una pubblicità fatta bene.

Controlla i like e i commenti, verifica che siano reali e che dimostrino l’engagement dell’influencer, poi guarda il numero di followers.

L’importanza di instaurare relazioni di qualità

Affidarsi a un Instagram influencer significa anche comprendere l’importanza di riuscire a instaurare relazioni di qualità. L’influencer marketing, infatti, è prima di tutto un investimento nelle relazioni, che comporta la necessità di coltivare una comunicazione efficace prima ancora di pensare ai risultati.

Relazioni lunghe e durature, che siano piacevoli per entrambi, ti garantiranno una pubblicità sempre coerente e in linea con le tue aspettative: sii sempre propositivo, rimani disponibile per chiarimenti e fornisci feedback per ogni lavoro.

Tutto questo metterà l’influencer nell’ottica di poter contare su di te, sulla tua professionalità e sulla tua disponibilità, per lavorare in maniera più serena ed efficace.

Adesso conosci tutto ciò che ti serve per trovare un Instagram influencer che faccia al caso tuo. Buon lavoro!

Virality

Entra Nel Gruppo Privato Facebook

Ogni settimana Tisps su: aumentare Follower, migliorare engagement e le tue insight.

Riceverai anche la nostra guida completa per ottenere il massimo da Instagram

Contact Us

Virality S.R.L. | P.IVA: 03674781202 | C.F. 03674781202 | REA: BO - 537872 | C.S. 11.764,71 (I.V.) | Via Isonzo 55 | Casalecchio di Reno | Bologna | Italia | Privacy Policy