Virality

Guadagna Con le Tue Passioni e Creatività

Nell'ultimo anno abbiamo aiutato e formato centinaia di persone a crescere su Instagram e a gestire le proprie campagne di Influencer Marketing. Iscriviti GRATIS e ricevi subito PDF, accesso al gruppo chiuso e contenuti premium via email.

Nell’ultimo periodo, potresti aver notato su Instagram un calo dell’attenzione da parte dei tuoi followers nei confronti dei tuoi contenuti. Meno commenti, meno likes, meno seguaci: da cosa è dovuto tutto questo? Magari hai cominciato a chiederti se il problema fosse imputabile solo e soltanto  al tuo modo di gestire il tuo profilo, ma vorremmo rassicurarti su questo punto, dicendoti che, in realtà, questo calo dell’attenzione ha interessato tutti, anche i big di Instagram. Il motivo è da attribuirsi prevalentemente ai cambiamenti apportati all’algoritmo di Instagram: stando a quanto riportato da Alex Tooby, esperto di Instagram marketing, il calo di engagement ha raggiunto anche il 2% negli ultimi periodi, colpendo indistintamente profili di dimensioni varie. È piuttosto complicato comprendere il motivo di questi meccanismi, in alcuni casi si è persino parlato di shadowban, ovvero l’oscurazione da parte di Instagram di determinati post e profili che utilizzavano hashtag “proibiti”. Non manca, poi, la vena più complottista che attribuisce questa enorme variazione nel tasso di engagement a una precisa strategia attuata da Instagram per costringere le attività e i profili aziendali ad acquistare pubblicità.  Come migliorare l’engagement in questi casi?  Se fai molto affidamento su Instagram per generare vendite, il problema potrebbe essere anche piuttosto incisivo. Con questo articolo vorremmo, però, aiutarti fornendoti alcune strategie che ti consigliamo di seguire per ravvivare la situazione e migliorarla nettamente. Dovrai, ovviamente, impegnarti per creare contenuti interessanti e mantenere viva l’attenzione del tuo pubblico per ciò che condividi quotidianamente.

Instagram bots: sono davvero utili per l’engagement?

Molti utenti abituati ai cosiddetti big likes su Instagram hanno pensato di migliorare l’engagement ricorrendo all’acquisto di pacchetti di interazioni sul social network. Il problema, in questo caso, è alla radice: 1000 like organici non equivarranno mai a 1000 like comprati. I bot, essenzialmente, replicano l’effetto scaturito da un contenuto dal forte appeal, senza però garantire gli stessi benefici. È comprensibile che questi strumenti appaiono come estremamente allettanti, ma devi sapere che Instagram, con l’ultimo aggiornamento, ha deciso di stroncare, letteralmente, tutti i profili che sfruttano i bot. Per farlo, Instagram ha tolto la possibilità ai contenuti condivisi da coloro che utilizzano questo tipo di strumento dalla dubbia moralità di apparire nelle ricerche eseguite tramite hashtag.  Ovviamente non è detto che utilizzando uno strumento di automatizzazione ti troverai con l’account limitato, ma è una possibilità, che può portare persino al ban definitivo, occhio! Vediamo quindi quali strade possono essere davvero di aiuto per migliorare la visibilità (e quindi l’engagement) dei tuoi contenuti in modo organico.

Utilizza gli hashtag con cognizione di causa

Gli hashtag, nonostante il rischio dello shadowban, risultano essere tutt’oggi uno degli strumenti migliori per migliorare l’engagement del tuo profilo Instagram. La tua missione è quella di raggiungere la griglia dei 9 post più popolari, che raccoglie le immagini di maggior successo categorizzate sotto un determinato hashtag.  L’esposizione che questa élite dei contenuti garantisce farà molto bene al tuo profilo Instagram e al tuo brand: i post più popolari si aggiornano costantemente e vengono suddivisi cronologicamente. Ottimizza con cura i tuoi hashtag e utilizzali con criterio, migliorerai il tuo engagement in maniera esponenziale.

Condividi i tuoi post negli orari migliori

Cerca sempre di condividere i tuoi post nei momenti durante i quali i tuoi seguaci sono più attivi. Consultando gli insight potrai avere un’idea chiara del giorno e dell’ora nei quali i tuoi follower, generalmente, rispondono ai tuoi post lasciando un like o un commento. Da questi dati, potrai lavorare sul migliorare l’engagement scegliendo di condividere le tue foto nei momenti più allettanti e che, di conseguenza, si presume ti garantiranno maggiore visibilità.  Attenzione però! Molti utenti pensano che, per garantire una maggiore visibilità ai propri contenuti, sia necessario condividere più post al giorno. Oltre a non essere necessariamente così, in certi casi questo addirittura va a penalizzare il profilo. Il nostro consiglio più spassionato è quello di pubblicare una immagine al giorno!

A tutta call-to-action!

Chiedere semplicemente di lasciare un commento o di visitare un link non è il modo migliore per aumentare il tuo engagement. Piuttosto, ti consigliamo enormemente di considerare sempre l’inserimento di una call-to-action in ognuno dei tuoi post affinché i tuoi seguaci siano invogliati a compiere un’azione, come, per esempio, commentare o repostare l’immagine. Poni domande coinvolgenti, come qual è l’ultimo libro che avete letto, cosa farete nel weekend o cosa ne pensate di questo prodotto: oltre a migliorare l’engagement, ti procurerà una maggiore visibilità e, con l’aumento delle interazioni, la tua foto potrà finire tra i post più popolari.

Sfrutta le stories

Le stories di Instagram sono molto divertenti ed estremamente apprezzate dagli instagrammer. Oltre a tutto ciò, rappresentano un ottimo strumento per migliorare l’engagement sui post stessi. Sebbene sia impossibile trovare un’effettiva correlazione tra le due cose, sembra proprio che, più le stories sono interessanti e frequenti, più seguaci, like e commenti riceverà il profilo. Se hai postato una foto che non sta riscuotendo il successo che avresti desiderato, prova a condividerla sulle stories e rimanda al tuo profilo, aggiungendo, magari, un hashtag ad hoc. Grazie alla pagina esplora di Instagram, avrai la possibilità di finire tra le storie raggruppate per hashtag guadagnando, così, un’esposizione molto maggiore.

Il caro, buon, vecchio contest

Oltre a mettere in pratica tutto ciò che hai avuto modo di leggere in questo articolo, potresti considerare l’idea di lanciare un contest che potrebbe garantirti un’esposizione tale da migliorare l’engagement enormemente. I giveaway per i brand sono un ottimo modo per espandere il proprio pubblico e farsi conoscere da più persone: generalmente, il brand che lancia il contest pubblica una foto con delle istruzioni da seguire per chi vuole partecipare. Le azioni che i seguaci devono compiere per prendervi parte, solitamente, sono: 
  • Seguire il profilo;
  • Lasciare un commento che risponda a una domanda posta in descrizione;
  • Repostare la foto sul proprio profilo o nelle stories.
Ricorda di indicare un limite di tempo massimo oltre il quale sarà annunciato il vincitore, generalmente scelto in maniera casuale mediante software e tool appositi disponibili online. Non solo farai conoscere i tuoi prodotti a tutti coloro che condivideranno la tua foto, ma potrai godere di innumerevoli interazioni, che ti procureranno maggiore visibilità e tutti i benefici che questo comporta.  Rimboccati le maniche e preparati a migliorare l’engagement seguendo i nostri consigli!
Hai bisogno di ulteriori consigli per aumentare la viralità del tuo profili?  Scarica la nostra guida [ 8 Step per creare una pagina di successo]

Hai bisogno di una mano?

Clicca nel pulsante qui sotto e mettiti in contatto direttamente con Virality, siamo qui per te 😉

Come aumentare i follower con le Instagram Stories

Caro Instagrammer, oggi scenderemo un po’ di più nel dettaglio sulla crescita dei follower Instagram su Instagram e capiremo come aumentare follower con Instagram Stories. Se vuoi avere più follower e aumentare l’engagement su Instagram, le Stories potrebbero essere...

Travel influencer marketing: viaggiare gratis con Instagram

Caro Instagrammer, oggi parleremo di una delle novità dell’influencer marketing: i viaggi sponsorizzati su Instagram e quindi viaggiare gratis con Instagram. Più gli influencer dominano il mercato del digital marketing, più...

Come aumentare insight Instagram con i Power Like

Caro Instagrammer, vuoi sapere come aumentare Insight Instagram? Solo due parole: Power Like. Non ti preoccupare, nel corso di questo articolo svilupperemo insieme queste due paroline in inglese e il know-how che ti porterai...

Punta tutto sull’engagement nel 2019

Caro Instagrammer, perché non parliamo nuovamente dell'argomento engagement su Instagram? Di certo non puoi parlare di Instagram e di influencer marketing senza trattare questo topic. Che cos’è? Come funziona? Perché è così...

La lotta contro i numeri finti su Instagram

Caro Instagrammer, eccoci oggi ad affrontare nuovamente l’argomento influencer marketing. Lo sapevi che nel 2017 sono stati spesi ben 2,1 miliardi di dollari (circa 1,8 miliardi di euro) per le campagne di influencer marketing?...

I trend Instagram del 2019

Caro Instagrammer, diamo il benvenuto a questo nuovo anno con delle predizioni sui maggiori trend Instagram che potrebbero spopolare nel 2019. Da nuovi adesivi per le Instagram Stories ai "nano-influencer", queste previsioni ti aiuteranno a sapere su cosa concentrarti...

Il 2018 di Instagram

Caro Instagrammer, vuoi concederti una pausa tra un'abbuffata e l'altra? Ripercorriamo insieme il 2018 di Instagram! Il 2018 è stato un grande anno per Instagram. Dai trend più famosi, al lancio della nuova piattaforma video IGTV, alle decine di nuove funzionalità da...

InstaJournalism: giornalismo e comunicazione su Instagram

Su Instragram il Visual Storytelling è fondamentale al pari di comunicare il brand con messaggi chiari ed efficaci. Instagram diventa in questo senso un'opportunità importante da sfruttare al meglio anche per raccontare news e storie. Nasce per approfondire questi...

L’importanza degli hashtag su Instagram

Caro Instagrammer, oggi parleremo dell’importanza e dell’utilizzo corretto e strategico degli hashtag su Instagram. Gli hashtag su Instagram sono sempre stati un argomento parecchio discusso nel mondo social, ne avevamo parlato quest'estate affrontando l’argomento...

I buoni propositi di Instagram

Caro Instagrammer, vediamo insieme in questo articolo alcune novità annunciate da Instagram durante l’ultima settimana del mese di Novembre. Il 2018 è stato sicuramente l’anno dei cambiamenti per Instagram. Il traguardo più importante è stato senza dubbio il...

Virality

Entra Nel Gruppo Privato Facebook

Ogni settimana Tisps su: aumentare Follower, migliorare engagement e le tue insight.

Riceverai anche la nostra guida completa per ottenere il massimo da Instagram

Office

Virality S.R.L. | P.IVA: 03674781202 | C.F. 03674781202 | REA: BO - 537872 | C.S. 11.764,71 (I.V.) | Via Isonzo 55 | Casalecchio di Reno | Bologna | Italia | Privacy Policy

Contact Us